Via Cassia 600

00189 Roma, Italia

Per info:

39.06.33253413 info@afmal.org

Codice fiscale:

03818710588

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait.

Archivio dell'autore %s A.F.Ma.L.

La cena sospesa

La cena sospesa

Quest’anno tra le numerose, tristi conseguenze della pandemia Covid-19, c’è quella di non poter realizzare la tradizionale serata estiva dell’AFMAL, per questo abbiamo pensato di trasformare la consueta festa in un evento di solidarietà dal titolo “La cena sospesa”.

Saremo così al fianco di tutte quelle famiglie che si trovano in grave difficoltà a causa della povertà ingente, della crisi economica, di chi ha perso il lavoro durante la pandemia.

Porteremo pacchi spesa e cibo a quanti ne hanno reale necessità insieme ai nostri partner che stanno già provvedendo a sostenere centinaia di persone:

Parrocchia Sant’Andrea – Roma Nord, Parrocchia Sant’Eligio – Roma Est, Centro di Accoglienza Beato Padre Olallo – Palermo, Centro diocesano Regina Pacis di Quarto – Napoli, I nostri confratelli nelle Filippine – Manila.


Il contributo per partecipare all’evento virtuale “La cena sospesa” è di 50 euro*.

Fai subito la tua donazione attraverso un bonifico bancario intestato ad Afmal IBAN IT86L0100503340000000001770 causale: nome, cognome, cena sospesa.

*Tale contributo simbolico corrisponde ad una donazione per una famiglia media di 4 persone che riceverà dall’Afmal un pacco spesa di generi alimentari e prima necessità.


Presentazione del progetto: Ero carcerato e mi avete dato un futuro

L’A.F.Ma.L. e la Fondazione del Centro Educativo Diocesano Regina Pacis presentano il progetto

“Ero carcerato e mi avete dato… un futuro”

Mercoledì 15 gennaio ore 11:30
Sede della Fondazione Regina Pacis
Via Plinio il Vecchio 14A – 80010 Quarto (NA)

La Fondazione Centro Educativo Diocesano Regina Pacis è un’opera di educazione e inclusione sociale nata nel 2013, in risposta all’emergenza educativa e rischio esclusione sociale di coloro che si trovano ai margini delle società. La città dell’inclusione è un luogo educativo in cui diverse fragilità, accolte e accompagnate con amore e competenza, convivono insieme divenendo risorsa l’una per l’altra.

La liberazione, la bellezza, la fioritura, la genialità, l’eccellenza viene dal Sud. Un sud non solo geografico, ma “il sud dell’anima, di ciò che è apparentemente in basso, sotto a qualcuno o qualcosa, ma che in realtà contiene il seme del riscatto” (chef Marianna Vitale).

Puntando sull’eccellenza dei maestri e dei prodotti, attraverso la formazione professionale nell’ambito della ristorazione e della produzione, si consente ai giovani con una particolare attenzione a quelli a rischio di marginalità sociale provenienti dal circuito penale, di formarsi e inserirsi in un contesto lavorativo. L’A.F.Ma.L. da sempre attenta ai bisogni dei più deboli, di chi vive ai margini di una società che non permette errori, che emargina chi è diverso, fragile e solo, ha scelto di sostenere questo progetto rivolto alla formazione professionale dei minori detenuti del carcere di Nisida, per permettere loro di imparare una professione che può dare speranza di un futuro diverso dalla devianza e lontano dalla criminalità.


Al termine della visita seguirà pranzo a Buffet presso la sede della Fondazione Regina Pacis. Il pranzo è preparato e offerto dai ragazzi cuochi e pizzaioli del Centro educativo diocesano. E’ obbligatoria la prenotazione: tel  0633554006 oppure via mail:

Gala Natalizio A.F.Ma.L.

Auguri dal nostro presidente Fra Pietro Cicinelli

Ti ringrazio per la sensibilità e per la solidarietà nel fare il bene che hai mostrato con la Tua partecipazione agli eventi e attività dell’Afmal, sempre rivolti a sostenere i progetti per gli ammalati e i poveri.

Ripercorrendo quest’ultimo anno, innanzitutto è doveroso ricordare la forte esperienza vissuta con l’incendio dello scorso 3 novembre all’ospedale san Pietro,che ne ha causato la chiusura per diversi mesi. Siamo felici di poter annunciare non solo la totale riapertura, ma anche l’avvio dell’Emodinamica. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutte le persone, i collaboratori medici e non medici, le ditte ed enti  per la collaborazione e l’impegno diretto dimostrato, sotto la vigile guida delle Direzioni tecniche e sanitarie. 

Esprimiamo un cordiale ringraziamento al Signore, ai suoi angeli e arcangeli, alla Madonna, a san Giovanni di Dio, agli altri santi per la grande protezione assicurata.

Proseguono le annuali missioni nelle Filippine e la raccolta di fondi per specifici progetti come la costruzione del Centro Materno Infantile sull’Isola di Bohol nelle Filippine. 

E’ diventata periodica la tradizionale missione “Sulla strada di Cricchio” in Senegal per la prevenzione e cura dell’epilessia .

Siamo felici inoltre di poter annunciare la collaborazione per il  Progetto “Nisida” per il reinserimento dei giovani nella società e per lo sviluppo di attività sanitarie all’interno del Carcere minorile.

Proseguono inoltre tutti i nostri altri progetti in Italia, con la Casa di Palermo per senzatetto Beato Olallo, l’Oasi della salute che visita gratuitamente indigenti in Italia con gli ambulatori mobili, le sezioni locali di Afmal sempre più attive nell’aiuto agli ammalati.

Ti invito a tenere sempre presente il nostro sito www.afmal.org per essere aggiornati sui progetti e sulle iniziative benefiche e condividerle con i Tuoi amici.

Formulo i più cordiali auguri di felici festività natalizie a tutti voi e ai vostri cari, ai bisognosi, con la certezza di continuare insieme sulla strada della carità, facendo del bene a chi ne ha più bisogno.

Fra Pietro Cicinelli o.h.
Presidente A.F.Ma.L.

Torneo padel

Torneo Padel

15 dicembre 2019, ore 9:30

Sei appassionato di Padel? Vuoi partecipare ad una gara con i tuoi amici?

Iscriviti al Torneo organizzato da A.F.MA.L. e Circolo Due Ponti – 15 Dicembre 2019 dalle 9.00 alle 16.00

Trascorreremo una giornata all’insegna dello sport, della solidarietà e del divertimento.
Inoltre sarà possibile effettuare screening cardio vascolari e ecg con i medici specialisti del Fatebenefratelli.

Prenota il tuo posto, chiedi info 0633554006 oppure scrivici info@afmal.org

Un calice di solidarietà

Un calice di solidarietà

31 ottobre 2019, ore 20:00 presso il ristorante “Sa Gardiga”
Via Bomarzo 32, 00191 Roma

Si rinnova l’appuntamento con il buon vino.

Il 31 Ottobre alle 20.00 presso il Ristorante Sa Cardiga Via Bomarzo 32 – Roma ti aspettiamo per degustare ottimi vini accompagnati dal buon cibo.
I fondi raccolti da questo bellissimo evento sosterranno i progetti umanitari programmati nei prossimi mesi con i nostri medici volontari in favore di bisognosi.

Per prenotare il tuo posto chiamaci 06 33554006 oppure mandaci una mail eventi@afmal.org

8° Viaggio attraverso l’eczema e dintorni

8° Viaggio attraverso l’eczema e dintorni

27 – 28 Settembre 2019 Courtyard by Marriott Rome Central Park – Roma

La dermatite colpisce circa il 20% della popolazione nel mondo senza che ancora ci sia una terapia risolutiva. Ogni giorno si pubblicano nuovi studi, di indubbio valore scientifico, tasselli di un puzzle che però non è ancora completato.

In questi due giorni di incontro, ci proponiamo di capire insieme, attraverso un dibattito attivo e curioso, cosa non possiamo non sapere delle conoscenze teoriche più recenti e soprattutto come integrare ed utilizzare questi dati nella pratica quotidiana, al fine di ottimizzare il nostro approccio diagnostico e terapeutico.
Vi aspettiamo!

Coordinatore
Elena Galli
galli.elena@fbfrm.it
Tel. 06 3358 2280 – 335 5324248
Fax 06 33251278

Segreteria Scientifica
Rossella Carello
Marta Fantò
Paolo Giampietro
Sonia Musumeci
Giulia Ricci

Pedalare per la solidarietà

Pedalare per la Solidarietà
IV Edizione

Si rinnova l’appuntamento con lo sport con una nuova gara di spinning che si realizzerà il 21 Settembre 2019 dalle ore 9.00 al circolo sportivo Salaria Sport Village di via San Gaggio 5 – Roma.
E’ possibile iscrivere la propria squadra composta da 10 atleti, per partecipare occorre chiamare il numero 0633554006 oppure inviare una mail a info@afmal.org – il contributo di partecipazione per ogni atleta è di 15 euro.

Al termine della gara ci sarà la premiazione della squadra vincente e un buffet per tutti gli atleti. I fondi raccolti finanzieranno i progetti umanitari in favore di bambini con disabilità.

Terza Motopasseggiata a scopo benefico

Terza Motopasseggiata a scopo benefico

Il 29 Settembre 2019, per tutti gli amanti delle 2 ruote e non solo, si rinnova l’appuntamento per una bella passeggiata a Monte Livata. La partenza è alle 9.00 da Via Flaminia Nuova 834 – Centro Euclide.

Faremo una tappa con visita del Sacro Speco a Subiaco e pranzo al ristorante Livata Cafè. Per info e prenotazioni 3289147263/3470610310 anastassja.gach@gmail.com – contributo di partecipazione 30 euro cad da versare sul c/c Afmal IBAN IT86L0100503340000000001770 causale motopasseggiata o sul sito tramite carta di credito, oppure sul posto tramite pos. i contributi continueranno a finanziare il progetto Sulla strada di Cricchio in favore di bambini affetti da epilessia.

Festa dell’Associazione Peso Piuma ODV

Festa dell’Associazione Peso Piuma ODV
II Edizione

Il 14 settembre ci sarà la festa dell’Associazione Peso Piuma che si svolgerà nei giardini della Curia dell’Ospedale San Pietro di Roma dalle ore 16.30 alle 19.30.

Buffet, intrattenimento e a fine giornata… Una sorpresa che viene dal cielo.

Nata dai genitori dei neonati prematuri che hanno condiviso e vissuto l’esperienza del ricovero dei propri figli presso il reparto di neonatologia dell’Ospedale S.Pietro Fatebenefratelli. Questa iniziativa nasce dal desiderio e la voglia di aiutare e sostenere i genitori di oggi.

40 Anni di A.F.Ma.L.

Nei giardini della Curia dell’Ospedale san Pietro Fatebenefratelli di Roma si è svolta la festa d’estate che ha celebrato i 40 anni di attività della nostra Associazione

Abbiamo voluto fare una panoramica sulle molteplici attività umanitarie realizzate in Italia e nei paesi del sud del mondo con una conferenza talk dove alcuni protagonisti della storia dell’A.F.Ma.L. e non solo, hanno raccontato i 40 anni vissuti, ricordando insieme a loro alcuni dei progetti più significativi, magistralmente accompagnati da Lucia Ascione (giornalista e conduttrice TV) e da Fra Gerardo D’Auria nella sua duplice veste: Vice Presidente operativo e conduttore della conferenza.

La conferenza dal titolo: “40 anni di accoglienza, cura e cooperazione internazionale – testimonianze e sfide per un progresso sociale”, ha avuto il patrocinio della AICS – Agenzia Italiana Cooperazione Sviluppo ed ha visto la partecipazione di oltre 170 persone, è stata un’occasione di incontro, confronto e scambio di idee tra esperti del campo degli aiuti umanitari.

Dopo i saluti di Fra Pietro Cicinelli, Presidente dell’A.F.Ma.L., si sono alternati sul palco, con i loro ricordi, le loro emozioni, con umiltà e soprattutto con il cuore i tanti protagonisti dei nostri progetti.

Il filo che ha unito tante storie di donne e uomini diversi, in posti e in continenti diversi, è stato sempre l’amore e la passione che ognuno di loro ha messo e continua ancora oggi nel donare la propria professionalità a beneficio del prossimo bisognoso.

Ognuno di loro, non senza un velo di commozione ha raccontato la propria esperienza: il Dr. Agostino Miozzo, esperto di cooperazione internazionale, emergenze e di protezione civile; Fra Massimo Scribano, protagonista di molte missioni umanitarie e non solo; Stefania Sandrelli affettuosa sostenitrice da molti anni; il Generale Manlio Carboni, per il grande supporto medico e militare nelle innumerevoli missioni “Ridare la Luce”; Mons. Guerino Di Tora, Presidente della Fondazione Migrantes sempre in prima linea nella lotta alla povertà; il Prof. Giorgio Lo Foco, medico volontario A.F.Ma.L. da sempre; il Dr. Pierluigi Cecchi, medico cooperante A.F.Ma.L. negli anni 2000 nel progetto sanitario a Pechino in Cina; il Dr. Benet Daberdaku, arrivato dall’Albania negli anni ’90, uno dei tanti giovani formati dalla nostra associazione ed oggi divenuto “protagonista della solidarietà”; Dr. Carlo Dalia, socio A.F.Ma.L. dagli anni ’90 e oggi consigliere nazionale, tutti da sempre impegnati nella solidarietà.

Le presenze del Superiore Generale dell’Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli, Fra Jesus Etayo, del Ministro Plenipotenziario On. Mauro Marsili della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero Affari Esteri, della Dr.ssa Sol Carolina Parra delegata dell’Ambasciata della Repubblica Argentina e del Dr. Bagna Toure delegato dell’Ambasciata del Mali, hanno sottolineato l’importanza dell’evento.

Durante la manifestazione, sono state consegnate a tutti i partecipanti alla conferenza una targa ricordo a testimonianza dell’attenzione, della vicinanza e del sostegno con cui hanno seguito nel tempo il nostro impegno umanitario nella salvaguardia dei diritti umani nel mondo.

La platea attenta ed attratta, ha ascoltato i racconti per tutta la durata della conferenza, ha guardato le immagini dei principali progetti umanitari in Italia: centro di accoglienza Beato Olallo per i senzatetto a Palermo e l’ambulatorio mobile – Oasi della Salute a Roma, Provincia e nel Beneventano, oltre alle immagini di repertorio, come quelle girate in Mali, nell’africa sub-sahariana, relative al progetto “Ridare la Luce” per la cura e la lotta alla cecità.

La serata è proseguita, sempre presso i giardini della curia, con una cena di gala dove gli oltre 450 ospiti hanno potuto godere di una bella serata sotto le stelle.

Tra gli ospiti ci fa piacere ricordare la presenza della brava e simpatica Gabriella Germani, attrice e imitatrice che ci ha regalato tante risate con una delle “voci” dei suoi personaggi più noti: Mara Venier; l’attrice Anna Ammirati e Raoul Bova uno degli attori del cinema italiano più affascianti.

A conclusione della serata, Fra Gerardo D’Auria ha ringraziato tutti coloro che in 40 anni hanno sostenuto A.F.Ma.L. con convinzione, dai finanziatori istituzionali ai tanti donatori, ai soci, allo staff e ai nostri volontari impegnati in ogni parte del mondo: attori protagonisti di un’organizzazione complessa come è A.F.Ma.L.