Via Cassia 600

00189 Roma, Italia

Per info:

39.06.33253413 info@afmal.org

Codice fiscale:

03818710588

Emergenza Filippine

Progetti internazionali

Emergenza Filippine

La missione nelle Filippine era già organizzata da tempo ma la notizia dell’eruzione del vulcano Taal (nella regione di Cavite) ha subito cambiato i piani in tavola. Nessun rinvio ma anzi un aiuto diretto e concreto con la presenza del vice presidente dell’AFMAL Fra Gerardo D’Auria. Fin dal primo momento le notizie erano confuse e solo la presenza diretta dei frati dell’ordine religioso di San Giovanni di Dio ha permesso di chiarire la situazione.

Prima della partenza la paura era tanta. Amici e colleghi si sono stretti in un abbraccio sincero reso amaro dalla paura di incorrere in difficoltà maggiori rispetto alle nostre capacità.
Dopo 14 ore di volo e due aerei internazionali siamo atterrati a Manila.
Nonostante il JetLeg, questa città è sempre in grado di “schiaffeggiare” chiunque la guardi senza filtri ed a mente aperta.
Strade affollate e pulmini carichi di persone senza scarpe ma con enormi buste sulle spalle mostrano in un colpo d’occhio la povertà ed il sovraffollamento di questa terra.

Se ai molti problemi sociali, sanitari ed economici, si aggiunge la straordinarietà dell’eruzione di un vulcano pericolosamente sempre attivo, si raggiunge il massimo bisogno di aiuto.

Proprio questa è la sensazione che invade chi vi scrive da Manila in questo momento. Sento il bisogno di aiutare anche oltre i miei limiti e le mie capacità perché queste persone che sembrano così distanti da noi, in realtà affollano ogni giorno i nostri telegiornali e le nostre discussioni sulle problematiche  “del resto del mondo”.

Essere qui presente è un privilegio e devo ringraziare AFMAL di questa opportunità di confronto e aiuto che sono certo mi insegnerà moltissimo.

A riprova di quanto mi senta una persona fortunata, in questo momento critico dove acqua ed elettricità scarseggiano e dove ogni posto sicuro diventa sovraffollato, allego questa foto per ringraziare pubblicamente i confratelli filippini che sono stati così ospitali da garantire a noi “europei” un bagno privato dotato di tutti i confort che noi diamo per scontati ma che qui sono un vero e proprio lusso.

In attesa di riprendere le energie per contrastare il JetLeg, vi informo che :

  • a breve dovrebbero essere ripristinate acqua ed energia elettrica nella provincia di Cavite
  • prosegue la raccolta “on site” di generi di prima necessità che verranno consegnati personalmente alle persone allontanate dalle loro abitazioni ed inviate ai centri di raccolta di emergenza.
  • l’istituto di vulcanologia continua ad aggiornare la popolazione con un livello di allerta pari a 4/5. Pare che l’ultima misurazione del magma all’interno del vulcano indichi che la base si stia innalzando. Si attende una nuova eruzione di magma che “fortunatamente” potrebbe essere contenuta dal lago circostante alla bocca del vulcano.

…seguiranno aggiornamenti!

Luca

Per poter sostenere questa e le altre missioni mediche dell’Afmal è possibile donare dal nostro sito



oppure